Home People Zampieri Segnali e SIstemi

Corso di Segnali e Sistemi

A.A. 2013/2014


INFORMAZIONI GENERALI



RICEVIMENTO

Un buon momento per fare domande sul corso e' durante l'intervallo della lezione o alla fine dalla lezione. Per ogni altra eventuale necessita' il ricevimento e' su appuntamento, semplicemente mandando un messaggio di posta elettronica al docente e proponendo un orario.

FINALITA' CORSO

Uso di strumenti per lo studio dei segnali e dei sistemi nel dominio del tempo e della frequenza.

CONTENUTI CORSO

Segnali a tempo continuo. Studio nel tempo: simmetrie, periodicita', norme, energia; segnali notevoli; impulso delta; convoluzione. Studio in frequenza: serie di Fourier; trasformata di Fourier; durata e banda; trasformata di Laplace.

Sistemi a tempo continuo. Definizioni fondamentali: causalita', stabilita', linearita', tempo-invarianza. Sistemi lineari tempo-invarianti: risposta impulsiva, risposta in frequenza, funzione di trasferimento. Sistemi descritti mediante equazioni differenziali. Risposta libera e risposta forzata.

Segnali a tempo discreto. Studio nel tempo: simmetrie, periodicita', norme, energia; segnali notevoli; convoluzione. Studio in frequenza: trasformata di Fourier e trasformata zeta.

Sistemi a tempo discreto. Sistemi e definizioni fondamentali. Filtri: generalita', risposta impulsiva, risposta in frequenza, funzione di trasferimento. Sistemi descritti mediante equazioni alle differenze. Sistemi ibridi.

Campionamento. Studio nel tempo e in frequenza. Interpolazione. Teorema del campionamento.

LIBRO DI TESTO

A.V. Oppenheim, A.S. Willsky, Signals and systems. Second edition. Prentice-Hall, 1997.

ALTRI TESTI PER CONSULTAZIONE

G. Cariolaro, G. Pierobon, G. Calvagno, Segnali e sistemi. Milano: McGraw-Hill, 2005.
G. Ricci, M.E. Valcher, Segnali e sistemi. Padova: Libreria Progetto, 2002.

MODALITA' D'ESAME

Per poter superare l'esame di Segnali e Sistemi lo studente deve:

  • Superare con voto sufficiente i due compitini (di durata 2h ciascuno) se questi saranno offerti, o una delle quattro prove scritte (di durata 3h ciascuna).
  • Questo anno sarà facoltativo presentare una breve relazione (3-4 pagine) su una applicazione degli argomenti del corso di Segnali e Sistemi utilizzando MatLab. A tal proposito verra' resa disponibile una lista di possibili temi su cui svolgere la relazione, ma gli studenti potranno anche proporre una loro tematica, previo consenso del docente. Della relazione, verranno valutate la capacita' di scrittura, di chiarezza e di sintesi, nonche' il rigore matematico. Ci saranno tre votazioni 0, 1, oppure 2. Inoltre chi non consegna la tesina prenderà 0. Le relazioni vanno presentate al docente prima del secondo compitino (mercoledì 4 giugno, ore 12) o lo stesso giorno di ogni appello, prima dell'inizio della prova scritta.

VOTO

Il voto finale si basera' sul voto dello scritto (30/30) più il voto sulla relazione (2/30).

REGISTRAZIONI

Al secondo compitino e ad ogni appello scritto seguira' una registrazione (DA PROGRAMMARE). Non e' necessario iscriversi alla registrazione, la lista viene preparata dal docente.

SCRITTO

Si ricorda che, durante le prove scritte NON e' ammessa la consultazione di alcun materiale didattico, e non e' ammessa alcuna forma di comunicazione ne' all'interno dell'aula ne' da o verso l'esterno.

PROPEDEUTICITA'

Attenzione! Per l'esame di Segnali e Sistemi e' richiesta la propedeuticita' di 30 CFU di esami del primo anno. Non e' quindi possibile registrare il voto prima di aver registrato i 30 CFU. Notate che il vincolo e' obbligato in quanto le registrazioni verranno fatte tramite sistema informatizzato Esse3+.

ISCRIZIONE AGLI APPELLI

Le liste di iscrizione agli esami verranno gestite dal sistema Esse3+.

COSA DA FARE ALL'INIZIO DEL CORSO

 Account al DEI: per potersi esercitare con il MatLab utilizzando i PC delle aule informatiche del DEI, e' necessario che gli studenti attivino il proprio account DEI. Per attivare l'account basta seguire le istruzioni reperibili alla pagina web www.dei.unipd.it/wdyn/?IDsezione=4818.
 
Calendario appelli
 

scritto
primo compitino ven 11 aprile 2014
ore 16:30-18:30
secondo compitino ven 6 giugno 2014
ore 16:30-18:30
primo appello
sessione estiva
lun 16 giugno 2014
ore 14:00-17:00
secondo appello
sessione estiva
lun 30 giugno 2014
ore 14:00-17:00
terzo appello
sessione autunnale
lun 25 agosto 2014
ore 14:00-17:00
quarto appello
sessione invernale
lun 23 febbraio 2015
ore 14:00-17:00

 

MATERIALE UTILE

Materiale utile al corso e' reperibile nel sito web

Una concisa introduzione alla teoria delle distribuzioni (download).

 

LABORATORIO

 

Per informazioni riguardanti al laboratorio e alle tesine rifolgersi alla dottoressa Irene Pappalardo <irene.pappalardo@gmail.com>

Per utilizzare le postazioni del laboratorio è consigliabile (anche se non obbligatorio) avere un account del DEI attivo, da richiedere in segreteria didattica.

AVVISO: Sul sito del Prof. Benvenuto trovate il testo e i dati relative alle tesine Matlab.

Dispensa matlab (download).

Slides della prima lezione su matlab (download).

Slides della seconda lezione su matlab (download).

Soluzioni agli esercizi della seconda lezione (download).

 

Soluzioni del compito del 23/2/2015 (download).